Seleziona una pagina
Provideant eroga solo assistenza informatica?

Certo che no, Provideant S.r.l. è un’ azienda di consulenza multi servizi che risolve problemi aziendali in ambito informatico su larga scala, non solo assistenza tecnica, ma anche progettazione, realizzazione di soluzioni IT dalle più semplici alle più complesse. Accompagnamo il cliente attraverso il suo business in modo continuativo e scalabile.

Provideant offre prezzi concorrenziali nell’assistenza tecnica?

Provideant S.r.l. è una delle aziende più concorrenziali sui prezzi rispetto alle aziende del suo livello. E’ importante comprendere il livello in cui si trova un certo tipo di assistenza per valutare le tariffe. Le assistenze tecniche non sono tutte uguali e Provideant si colloca con i prezzi più bassi nel livello più alto. Per fare un esempio si pensi ad hotel di 4 stelle con prezzi di hotel a 3 stelle, ma con tutti i servizi ed il livello di un 4 stelle.

Perchè Provideant pubblica le tariffe dettagliate sul sito web?

Ci sono molte aziende di informatica, molte a Bologna, Ferrara e Rovigo, ma poche pubblicano le tariffe dettagliate come abbiamo fatto noi sul nostro sito web. Noi siamo convinti e crediamo fermamente che pubblicare le tariffe di assistenza informatica sul sito web sia un segno di TRASPARENZA molto forte nei confronti dei nostri cienti acquisiti ed anche nei confronti dei nuovi clienti.

Non abbiamo niente da nascondere, abbiamo impresso nero su bianco cosa facciamo, come lavoriamo, quali sono le nostre tariffe e soprattutto abbiamo fatto in modo che i visitatori possano individuare chiaramente tutte queste informazioni, realizzando poi queste FAQ che hanno lo scopo di aggiungere trasparenza alla trasparenza.

Chi si rivolge a Provideant per la prima volta ha la possibilità di conoscere in anticipo come sono nate le tariffe, cosa comprendono, quali sono le modalità di erogazione del servizio, eventuali eccezioni, eventuali maggiorazioni e tutto questo dimostra che presso Provideant S.r.l. c’è trasparenza e volontà di soddisfare la nostra clientela.

Non dobbiamo rincorrere la guerra dei prezzi con altri concorrenti, non dobbiamo far vedere che un prodotto o servizio costa poco per poi aumentare il prezzo a lavoro iniziato, non dobbiamo stupire con cose assurde per attirare l’ attenzione e non abbiamo bisogno nemmeno di incuriosire i visitatori trattenendo ed omettendo informazioni importanti come spesso accade sul web.

Quando un cliente o un potenziale cliente ci mette a confronto con la concorrenza, per noi è l’opportunità giusta per imparare qualcosa di nuovo e per verificare di persona. Diverse volte abbiamo consigliato ai nostri clienti di provare alternative che a loro giudizio sembravano interessanti e altrettante diverse volte abbiamo accolto di nuovo a braccia aperte quei clienti che sono ritornati con noi alla trasparenza.

Si puo’ parcheggiare vicino a Provideant?

La nostra sede operativa di Provideant si trova in Via Gramsci, 36 a Castel Maggiore (Progresso), Bologna. La zona è quella del centro di Castel Maggiore e si puo’ accedere molto facilmente. Disponiamo di parcheggio privato davanti alla sede, in modo da agevolare il più possibile le operazioni di ingresso ed uscita della merce in riparazione per i nostri clienti.

Come funziona l’assistenza in laboratorio?

I tecnici Provideant effettuano riparazioni in laboratorio dal Lunedì al Venerdì, dalle 10:00 alle 13:00 e dalle 10:30 alle 17:30. Il cliente porterà i computer da riparare presso la nostra sede operativa di Via Gramsci, 36 a Castel Maggiore (Progresso), Bologna. Il cliente ritirerà personalmente la merce riparata sempre presso questa sede operativa.
Al momento della consegna presso il nostro laboratorio, sarà compilata una scheda di accettazione del computer. Per migliorare i tempi di intervento è consigliabile per il cliente riportare all’accettazione una descrizione il più precisa possibile dei sintomi di malfunzionamento di cui ci si è accorto.

Perché ci sono tariffe fisse e tariffe a ore?

Provideant S.r.l. ha individuato in base all’esperienza maturata negli anni, numerosi interventi di laboratorio che possono essere ormai standardizzati e per i quali si è in grado di definire un giusto basso prezzo per il cliente. Ci sono altri interventi che mantengono invece caratteristiche imprevedibili, come tempo di svolgimento o variabili dipendenti dal cliente, e per questi motivi non si possono standardizzare.

Gli interventi che non sono prevedibili sono quantificati con un costo orario. Il cliente ha comunque sempre il diritto di confermare oppure no un preventivo di ore necessarie alla riparazione. Per le prestazioni di laboratorio a tariffa fissa è chiaro che NON ADDEBITIAMO il minimo fatturabile di 1 ora. L’hardware oggetto delle prestazioni, è ovviamente escluso dalla tariffa delle prestazioni e potrà essere fornito dal cliente o acquistato da noi.

Cosa significa “spese di ricerca del guasto” in laboratorio?

Quando un cliente porta un computer in riparazione, non è obbligato a farlo poi riparare, se il preventivo di riparazione risulta troppo elevato per le possibilità di spesa del cliente. Nel caso in cui un cliente ritiri un computer o un dispositivo senza farlo riparare, dovrà corrispondere una piccola cifra come “spesa di ricerca del guasto”, poichè i nostri tecnici impiegano mediamente un’ ora del loro tempo, fra test ed ispezioni, per ricercare un guasto o un problema.

Questa cifra simbolica viene considerata appunto in 1 ora di lavoro, alla tariffa oraria di laboratorio in vigore, cioè € 36 + i.v.a. per le aziende e € 25 (iva inclusa) per i privati. Nel caso in cui il cliente invece accetti il preventivo di riparazione, oppure acquisti da Provideant un nuovo computer in sostituzione di quello non funzionante, queste “spese di ricerca del guasto” saranno da noi offerte.

Che differenza c’è con le altre aziende?

Il laboratorio tecnico di Provideant S.r.l. è dotato di alcuni accorgimenti che ci distinguono per merito dai nostri competitors. La nostra rete di laboratorio è isolata e protetta da policies molto restrittive, in modo che se il vostro pc presenta problemi gravi di sicurezza possiamo operare in modo sicuro per la vostra privacy. Grazie al nostro sistema avanzato di video sorveglianza interno e controlli KVM, possiamo condurre test intensivi di 24H / 48H per l’ individuazione di problemi latenti difficilmente visibili in condizioni di normale utilizzo.

Anche i pc hanno bisogno del tagliando?

I computer, come le automobili, sono macchine quindi se facciamo il tagliando alla macchina dovremmo farlo anche al pc. In un computer o in un server, il buon funzionamento è spesso legato alla manutenzione che facciamo ed ai tempi che trascorrono fra una manutenzione ed un’ altra. Con una manutenzione regolare si allunga la vita delle nostre macchine e molte volte si evitano sorprese spiacevoli, come “restare appiedati” proprio nei momenti di maggior bisogno.

Il tagliando che effettua Provideant S.r.l. sui computer dei clienti è sia hardware che software, perchè anche i problemi software alla lunga contribuiscono al deterioramento dell’hardware. Alla consegna viene rilasciato regolare certificato di tagliando della macchina. Effettuiamo il tagliando solo su computer desktop, workstation e server.

Se non conviene riparare il pc, dove ne acquisto uno nuovo?

Il cliente è libero di scegliere di far riparare il proprio computer o di non farlo riparare. Se il cliente ritiene che non convenga la riparazione o se vuole cogliere l’ occasione per un rinnovamento, puo’ acquistare un pc nuovo dove deisidera. Provideant offre comunque al cliente la possibilità di acquistare un nuovo computer da noi e le offerte sono quasi sempre interessanti…

Perchè è conveniente per il cliente l’assistenza in remoto?

Il supporto tecnico da remoto è prima di tutto conveniente per Provideant S.r.l. quindi, di conseguenza diventa conveniente anche per i nostri clienti. Abbattendo i costi di spostamento dei nostri tecnici, possiamo erogare un’ assistenza più veloce e più economica. Inoltre, anche se è necessaria una visita presso il cliente, effettuare una sessione di supporto remoto consentire ai nostri tecnici di fare analisi specifiche sul problema, e limitare drasticamente i tempi di permanenza on site, generalmente più costosi.

Oppure da remoto diverse volte è possibile fare diagnosi hardware, ordinare guasti, e recarsi dal cliente solo al momento della sostituzione del pezzo, con conseguente enorme risparmio di tempo, denaro e fermi macchina. La tariffa di assistenza tecnica remota è UNIFICATA, senza distinzione di prezzo fra tariffa standard e tariffa specialistica.

E’ sempre possibile l’assistenza remota?

La tele assistenza è possibile quasi sempre, ma devono esserci alcuni requisiti fondamentali che ne permettano un utilizzo agevole e che porti reali benefici al cliente. In primo luogo la connessione Internet del cliente sarebbe meglio che fosse abbastanza veloce, con almeno 512Kb di banda in upload, che il computer non sia talmente bloccato da non rispondere ai comandi remoti, che ovviamente il computer da assistere sia collegato a Internet, e che il cliente o un referente tecnico del cliente possa essere disponibile sul posto al bisogno per conferire con il nostro tecnico remoto.

In caso di presenza di virus informatici o problemi di stabilità della macchina è consigliabile isolare il computer sia dalla rete che dalla corrente ed attendere un intervento on site dei nostri tecnici, unica soluzione possibile per queste particolari evenienze. L’assistenza remota è disponibile sia per privati che per aziende.

L’ assistenza on site è per tutti i clienti?

L’ assistenza on site è disponibile solo per i clienti business, cioè i possessori di PARTITA IVA. I nostri tecnici non intervengono presso i domicili, ma solo presso le aziende. Si tratta di una scelta commerciale che abbiamo sempre sostenuto. I clienti privati invece possono portare i loro computer in laboratorio sia per la risoluzione di problemi hardware che software.

Differenza fra assistenza informatica aziendale e consulenza?

Provideant S.r.l. offre sia assistenza tecnica on site per le aziende, sia consulenza informatica. La differenza è molto semplice: tutte le attività di manutenzione, di risoluzione di problemi sia hardware che software sono considerate assistenza, mentre i pareri specialistici, l’ ideazione, la progettazione e la realizzazione di soluzioni sia hardware che software sono considerate consulenza.

Il cliente puo’ decidere di commissionare a Provideant S.r.l. la parte di consulenza e servizi di altre aziende per quanto riguarda forniture ed assistenza tecnica. Noi siamo in grado però, se il cliente lo desidera, di coprire con entusiasmo tutte le fasi, dalla consulenza, alla fornitura, all’assistenza tecnica.

Se il problema è grave, rischio di spendere una fortuna?

I tecnici di Provideant S.r.l. giunti in azienda per l’ intervento tecnico cercano di isolare il problema, comprenderne le cause e procedono alla risoluzione se effettuabile in termini di tempo ragionevoli, cioè entro l’ ora successiva. Se i tecnici verificano che il problema necessita di hardware in sostituzione e/o di tempistiche superiori all’ ora successiva di intervento, prospettano al cliente la situazione e procedono solo dietro autorizzazione del cliente stesso.

Se il cliente ritiene troppo oneroso per le sue disponibilità procedere, puo’ scegliere di utilizzare un altro fornitore di assistenza tecnica oppure di studiare insieme a noi una soluzione alternativa per contenere da una parte il problema originario e dall’ altra cercando di contenere i costi di risoluzione. Questa procedura adottata da Provideant S.r.l. è molto trasparente ed evita al cliente brutte sorprese sul conto…

Durante gli interventi tecnici sono a rischio i dati?

Il cliente è tenuto ad avere un proprio backup di dati aggiornato, e Provideant S.r.l. non puo’ essere ritenuta in alcun modo responsabile della eventuale perdita di dati del cliente. Le operazioni di assistenza tecnica sono eseguite nella massima sicurezza, ma questo non esclude la possibilità di perdita accidentale di dati.

Se il cliente non dispone di backup dei dati, Provideant puo’ eseguire, con un supplemento, un backup dei dati per conto del cliente. In rari casi non è possibile effettuare backup dei dati, in caso di compromissione del disco o dei dati stessi per cause sia hardware che software. In quel caso si puo’ acquistare da Provideant una prestazione di recupero dati, che tuttavia non garantisce il recupero completo dei dati stessi.

Perchè una distinzione fra tariffa standard e tariffa specialistica?

Al fine di garantire al cliente una giusta tariffa di assistenza, abbiamo scelto di dividere gli interventi tecnici in interventi in due macro categorie ed ogni categoria comprende sia hardware che software, l’hardware Apple invece è escluso. Spesso queste categorie sono utili anche per non gravare troppo economicamente su clienti che non hanno una situazione informatica strutturata e non hanno budget di spesa previsti e già accantonati.

Inoltre i tecnici con competenze standard hanno un costo più contenuto dei tecnici specialistici, e questo si riflette anche sul loro impiego. Tuttavia Provideant S.r.l. diverse volte opera interventi standard utilizzando tecnici specialisti, per motivi logistici e di velocità nell’ evadere le richieste. A garanzia e tutela del cliente però, non avviene mai il contrario!

Cosa comprende l’assistenza standard?

Rientrano nella tariffa standard tutti i professionisti, i negozi, gli studi di consulenza, gli artigiani e le piccole imprese che hanno solo pc e stampanti da ufficio di piccole dimensioni (fino a massimo 5 pc). Sono compresi in questa categoria modem/router adsl, reti semplici (senza vlan e vpn), hard disk di rete e NAS fino a 2 dischi, stampanti non di rete. Sono compresi sistemi operativi quali Windows XP, Windows Vista, Windows 7, Windows 8, Windows 10, Microsoft Office. E’ escluso tutto il resto.

Cosa comprende l’assistenza specialistica?

Se presso il cliente sono presenti più di 5 pc oppure ci sono computer Apple, Linux, server NAS con più di 2 dischi, stampanti di rete, firewall hardware, vpn, l’assistenza tecnica ricade nelle attività specialistiche.

Tariffe orarie più basse all’aumentare delle ore?

Si tratta di una scelta di Provideant S.r.l. per tenere indenne il cliente da costi esponenziali che si possono verificare quando gli interventi tecnici sono particolarmente lunghi e complessi o per installazioni e configurazioni di numerose postazioni di lavoro che richiedono mezze giornate o giornate intere di lavoro. La tariffa oraria di laboratorio è esclusa da questo meccanismo in quanto già fortemente ridotta e competitiva.

Sia negli interventi da remoto, sia negli interventi aziendali presso il cliente (interventi on site) si notano forti sconti all’aumentare delle ore di intervento trascorse. Al raggiungimento della mezza giornata (4 ore), quelle quattro ore saranno tariffate con una tariffa ridotta e la stessa cosa accade al raggiungimento della giornata lavorativa (8 ore). Se per esempio un tecnico lavora 6 ore da un cliente, saranno fatturate le sei ore alla tariffa ridotta di mezza giornata. Se il tecnico invece svolge 7 oppure 8 ore di lavoro nella stessa giornata, tutte le ore di quella giornata saranno tariffate alla tariffa ridotta a giornata.

In pratica solo le prime 3 ore di intervento risentono della tariffa ordinaria, ma se c’è necessità di una quarta ora, anche le 3 ore precedenti vengono ridotte in tariffa, con gioia e risparmio dei nostri clienti nuovi ed anche di quelli già affezionati!

Perchè minimo un’ora fatturabile?

L’ esperienza negli anni con i clienti ha perfezionato molto l’ approccio commerciale per l’ attività di assistenza informatica. Abbiamo sempre scelto di tenere tariffe giuste e ragionevoli in rapporto alla nostra professionalità, e soprattutto abbiamo sempre cercato di eliminare quegli spigoli che sovente sono in altre aziende oggetto di discussione.

Il minimo fatturabile di un’ ora è applicata al laboratorio, all’ assistenza remota, e all’ assistenza aziendale on site. Il nostro diritto di chiamata è forse il più basso in assoluto fra i competitors, e sappiamo bene che alla fine 1 ora dal cliente fa presto a passare, tra le attese di parlare con la persona giusta, le cose chieste all’ ultimo secondo e la burocrazia.

La scelta quindi di fatturare minimo un’ ora di intervento tecnico, ci consente di mantenere con il cliente quel rapporto tranquillo, non frettoloso e di mantenere una certa linearità sulle tariffe e le maggiorazioni, che altrimenti sarebbe necessario aumentare. Questa scelta è stata molto apprezzata dai nuovi clienti e compresa dai clienti storici, tutto nell’ ottica di offrire un’ esperienza di supporto tecnico migliore e più umano.

Inoltre questa scelta ha visto aumentare di ben un terzo le richieste di assistenza remota, che conviene certamente a noi, ma soprattutto al cliente, che è ben contento di risparmiare sui costi di spostamento dei tecnici, e di pagare la prima ora (minimo fatturabile) che fra le altre cose, per l’ assitenza da remoto è la tariffa più bassa esistente in quanto unificata.

Come funziona il diritto di chiamata?

Il diritto di chiamata è noto ai clienti, perchè è largamente utilizzato anche dai professionisti e dagli artigiani. Il diritto di chiamata in pratica copre i costi di spostamento dei nostri tecnici (tempo e percorrenza), ed entro un’ area definita e ben chiara, come quella rossa di Bologna, puo’ essere considerato in misura fissa e forfettaria, cioè un piccolo contributo di 19 euro i.e. per intervento. Ovviamente la zona rossa di Bologna è esente dal “rimborso chilometrico” e dal “tempo di trasferta”.

Quando è calcolato il rimborso chilometrico?

Il rimborso chilometrico viene applicato in sostituzione del diritto di chiamata al di fuori della provincia di Bologna. All’aumentare dell’area di copertura infatti, diventa impossibile per noi prevedere un importo fisso e forfettario per le spese di spostamento dei nostri tecnici. Viene per cui conteggiato un costo chilometrico, probabilmente inferiore alla media delle tabelle ACI e che per noi non è assolutamente un guadagno. Ovviamente non sarà conteggiato nessun “diritto di chiamata” e nessun “tempo di trasferta”.

Quando è calcolato tempo di trasferta?

Il tempo di trasferta diventa necessario quando gli interventi di assistenza tecnica on site sono esterni all’area di Bologna e provincia. Infatti il tempo che impiegano i nostri tecnici a raggiungere il luogo di intervento incide massimamente sul costo di queste risorse, e non è possibile fuori da queste aree già ottimizzate e previste, non calcolare questa variabile così importante.

E’ stata quindi approvata una tariffa oraria per il tempo di trasferta dei nostri tecnici, nella misura forfettaria di € 35/ora. Il “tempo di trasferta” si aggiunge al rimborso chilometrico esclusivamente all’esterno dell’area da noi prevista nella mappa di Bologna. Ovviamente non sarà conteggiato nessun “diritto di chiamata”.